blog

Come scrivere un articolo sul blog

Scrivere un articolo sul blog per te cosa significa? Descrivere le tue esperienze personali? O forse per attirare più visitatori sul tuo sito web? In realtà un vero significato non esiste: il blogging ha tante sfaccettature differenti e devi solo trovare la tua strada: si, ma come? Ecco, qui arriva il bello: scrivere i post sul blog non è sempre semplice e divertente, ci sono tantissime prove da compiere, alcuni saranno fallimenti, e piano piano inizierai a capire come ottimizzare i post per valorizzare la tua attività. Quindi hai bisogno, in poche parole, di capire e studiare la tua strategia di azione.
In linea generale, ci sono più punti da definire quando si decide di scrivere un post: e ora te li descriviamo qui di seguito.

Definire l’argomento

Qualsiasi post se non è scritto con entusiasmo da parte dell’autore risulterà noioso: quindi devi sempre cercare di trovare una tua prospettiva che ti interessi davvero e cercare di trasmettere questi valori ai tuoi utenti

Scegliere il titolo più adeguato

Un buon titolo è alla base di tutto: da questo dipende se una persona andrà avanti nella lettura, se si interesserà a tal modo da interagire con te. Dal titolo si evince l’argomento di riferimento del post. Deve essere originale, semplice e di facile lettura per tutti: non utilizzare parole troppo specifiche che nessuno cercherebbe mai e che conosce soltanto il tuo settore, sii più vago ma rimanendo sempre nell’argomento prescelto

Creare una scaletta

Una scaletta può essere una cosa importante se ti senti confuso. Soprattutto se sei all’inizio della tua esperienza di blogging ecco che scrivere (su pc o carta come ti trovi meglio) una lista delle cose che vorresti dire ti aiuterà a far chiarezza in ciò che andrai a scrivere. Inoltre ai tuoi utenti risulterà tutto più di facile lettura se le cose sono scritte in modo ordinato e con un filo logico.

Reperire informazioni e immagini

Quando decidi di scrivere un post, anche se sei ferrato sull’argomento, vai più in profondità, ricercando le ultime news, eventuali aggiornamenti del settore: non affidarti solamente a Wikipedia, scegli fonti autorevoli del settore e controlla sempre più fonti non solamente una. Mi raccomando, ricercare non significa che poi dovrai copiare il testo: quando copi il testo, cita sempre la fonte da cui lo prendi.

All’interno di un testo, spezzarne il contenuto con alcune immagini, rende il tutto più leggero e sicuramente chi leggerà il tuo articolo, lo troverà leggero, non troppo noioso e davvero originale. Anche per le immagini, devi sempre trovare qualcosa di originale, di tuo: se questo non è possibile per varie motivazioni allora cita sempre la fonte dalla quale prendi le fotografie o immagini.

Progettare la pubblicazione

Ora, hai scelto argomento, titolo, scritto il testo dopo approfondimenti vari: ma la pubblicazione? Quando dovrebbe avvenire?
La pubblicazione dei post, va sempre programmata, per tempo e con calma. Questo perché c’è sempre il rischio di arrivare all’ultimo momento, di fare le cose a metà e quindi la fatica che si fa per scrivere e ricercare ma anche il tempo che si perde, non serviranno a nulla perché nessuno rimarrà contento del tuo articolo scritto e progettato di fretta.
Quindi il consiglio che viene dato sempre in questi casi è sempre uno: programmare la pubblicazione con un calendario editoriale. Questo può essere cartaceo, un file excel, un google calendar, basta prendere un calendario normalissimo con la vista del mese intero e iniziare a pensare quando poter pubblicare: ovviamente bisognerà conoscere per bene il proprio pubblico, chi leggerà i post alla domenica? Chi di sera? Effettua uno studio sui tuoi utenti per conoscerli al meglio oppure se partite da zero creati tu il tuo utente ideale e rivolgiti a lui.

Conclusioni

Scrivere un articolo, leggendo tutto quello che c’è da fare, sembra la cosa più difficile da fare; se, però, segui con attenzione, tutti i passaggi in maniera ordinata e non confusa, ecco che tutto sembrerà più facile e con il tempo diventerà quasi una cosa naturale da fare durante la tua giornata lavorativa. Ricordati sempre che se il tuo lavoro ti riempie le giornate, però avresti il sogno di aprire un blog per raccontare di più su ciò che fai, dwb è in grado di aiutarti nella gestione e stesura di articoli e argomenti! Se vuoi conoscere di più su questi dettagli, contattaci via mail all’indirizzo info@dwb.it

Condividi

Lasciaci un tuo commento :